World Council of Churches

A worldwide fellowship of churches seeking unity, a common witness and Christian service

You are here: Home / Press centre / News in other languages / Il Gruppo di lavoro congiunto tra il Consiglio ecumenico delle chiese e la Chiesa cattolica romana si è riunito a Varsavia

Il Gruppo di lavoro congiunto tra il Consiglio ecumenico delle chiese e la Chiesa cattolica romana si è riunito a Varsavia

Il Gruppo di lavoro congiunto tra il Consiglio ecumenico delle chiese e la Chiesa cattolica romana si è riunito a Varsavia

Foto: Episkopat News, Polonia

09 May 2019

Il Comitato esecutivo del Gruppo di lavoro congiunto (GLC) tra il Consiglio ecumenico delle chiese e la Chiesa cattolica romana, che si è riunito a Varsavia, in Polonia, dal 6 all8 maggio, ha rilasciato un comunicato.

Oltre a raccogliere informazioni riguardo alla situazione ecclesiastica ed ecumenica in Polonia, il gruppo ha anche condiviso le recenti attività e la permanente collaborazione tra la Chiesa cattolica romana e il CEC.

“Il gruppo ha anche valutato l’avanzamento dei lavori svolti nel corso dell’attuale mandato, in particolare per quanto concerne i testi sulla Costruzione della pace in situazioni di violenza e sui Migranti e i rifugiati, in quanto costituiscono una sfida e un’opportunità ecumenica,” afferma il comunicato. “L’esecutivo ha preparato l’ordine del giorno per la prossima riunione plenaria del GCL che si terrà nel settembre del 2019 a Lione, in Francia.”

La successiva assemblea del CEC, programmata per il settembre del 2021 a Karlsruhe in Germania, segnerà la scadenza dell’attuale mandato del Gruppo di lavoro congiunto. “Per il titolo del Rapporto conclusivo è stato adottato il motto ‘camminando, pregando e lavorando insieme’, coniato in occasione della recente visita di Papa Francesco al CEC presso l’Istituto ecumenico di Bossey” afferma il comunicato. “Cattura perfettamente lo spirito della crescente fiducia e cooperazione tra il CEC e la Chiesa cattolica.”

Il gruppo ha anche incontrato i rappresentanti del Consiglio ecumenico polacco e della Chiesa cattolica in Polonia, al fine di riflettere sulla situazione ecumenica nel paese. “L’attenzione è stata focalizzata sul mutuo riconoscimento del battesimo, sul riuscito completamento di una traduzione ecumenica della Bibbia e sul Messaggio congiunto delle Chiese polacche riguardo ai rifugiati,” prosegue il comunicato.

Link al Comunicato integrale del Gruppo di lavoro congiunto

Fotografie da Varsavia: Episkopat News

Gruppo di lavoro congiunto

Filed under: